Tore Chessa
16004
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16004,bridge-core-3.0.1,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.5.3,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9

Tore Chessa

Category
Festival, Line-up

Tore Chessa ha 58 anni, è sardo e ha scoperto la sua passione per la trunfa fin da piccolo quando passava ore ad ascoltare i suoi fratelli suonare: da allora non ha mai smesso né di ascoltare altri suonatori né di imparare a suonare. La sua passione è ancora viva: per suonare la trunfa si ispira alla musica tradizionale sarda tra cui il ritmo del canto a tenore sardo (canto gutturale eseguito da quattro uomini, dal 2008 Patrimonio dell’umanità UNESCO) e al suono delle launeddas (altro strumento musicale tipico della Sardegna). Fa parte dei tenore Selema di Torpè, dove ha iniziato a cantare come solista.