Quannu moru faciti ca nun moru

Un video dedicato a tutti quelli che continuano a vivere lottando contro le mafie Liberamente ispirato a "Quannu moru" (testo e musica di Rosa Balistreri e Lillo Catania) Rielaborazione di musica e testo de Ipercussonici. Il famoso testo-testamento di Rosa Balistreri è stato completamente reinterpretato in chiave gioiosa e solare da Ipercussonici, la band catanese che il 23 maggio scorso ha dato vita ad un vero e proprio "flash-mob" nelle vie del centro a Catania, come contributo artistico e civico alle commemorazioni per il ventennale delle stragi mafiose di Capaci e di Via D'Amelio. Da quella esperienza è nato un video dedicato "a tutti quelli che continuano a vivere lottando contro le mafie". Un omaggio musicale dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche a Peppino Impastato, Pippo Fava, Rita Atria, Rosa Balistreri, Felicia Impastato, Pio La Torre, Placido Rizzotto, Libero Grassi ... A tutti quelli che hanno dedicato e dedicano la vita per la costruzione di una Sicilia diversa, libera e umana. Perchè le loro idee e i loro messaggi di speranza e di lotta continuino a vivere insieme a noi, con gioia e determinazione! Il video, diretto da Filippo Arlotta per la giovane casa di produzione Faeria, è arricchito dalla partecipazione speciale dell'attrice Lucia Sardo, già interprete della madre di Peppino Impastato nel celebre film "I cento passi", dei membri della famiglia di "pupari" catanesi dei Fratelli Napoli, di Jali Dioubate, e di tanti amici e sostenitori che hanno partecipato al flash mob del 23 maggio 2012. A tutti loro uno speciale ringraziamento da parte de Ipercussonici.