IpercusSonici su RUMORE

post
Ipercussonici - Universo-5

RUMORE – marzo 2014 – Ipercussonici

 

“Folklore popolare e tecnologia viaggiano insieme nel terzo full length del quintetto catanese. Carapace concentra linguaggi diversi, sia musicalmente sia testualmente. I loop e gli effetti contagiano le ritmiche tribali di tamburi, campane e marranzani e i bassi e le chitarre elettriche incontrano balafon, djembe e didjeridoo. La voce di Alice Ferrara, sostenuta da quella di Luca Recupero e di alcuni ospiti, si muove bene tra siciliano e italiano, con incursioni di inglese, arabo e lingue africane. Il risultato è un disco eterogeneo, che sa coniugare melodie pop, ragamuffin, elettronica, world music, fink, rock e ricerca strumentale. Un lavoro coraggioso e schierato, che trova spazio anche per una toccante versione di Quannu moru e una personale di On the road again, a ribadirne l’apertura.” (Alessandro Besselva Averame)